top of page

Emilia R. / Bando sviluppo sperimentale

Aggiornamento: 2 feb 2023


Il limite massimo del contributo concedibile sarà pari a:

− 500.000,00 euro nel caso di PMI singola o rete di PMI;

− 700.000,00 euro nel caso di GI o rete comprendente una GI.


Obiettivi

la Regione Emilia-Romagna intende sostenere progetti di ricerca e sviluppo sperimentale in grado di meglio interpretare le sfide definite dalla Strategia di Specializzazione intelligente con particolare riferimento alla capacità di incidere nelle filiere produttive di appartenenza.


Beneficiari

Possono presentare domanda le imprese singole, le aggregazioni di imprese, i consorzi con attività esterna e altri soggetti giuridici iscritti al Rea, tutti rientranti nella classificazione dimensionale di PMI


Progetti finanziabili

Sono finanziabili progetti che prevedono attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale


Dotazione finanziaria e entità del contributo

Le risorse disponibili per finanziare i progetti ammissibili bando sono pari a complessivi 25.000.000 €.


Il contributo regionale sarà concesso a fondo perduto, nella forma del conto capitale, con le seguenti intensità massime di aiuto:

− Fino al 45% delle spese ammissibili relative ad attività di ricerca industriale (RI);

− Fino al 20% delle spese ammissibili relative ad attività di sviluppo sperimentale (SS);


Scadenza

La domanda dovrà essere presentata a partire dalle ore 13.00 di mercoledì 1° febbraio 2023 fino alle ore 13.00 di martedì 28 febbraio 2023.



Commenti


Chedi informazioni


Approfondiamo insieme i tuoi obiettivi e la tua idea progettuale, valuteremo le potenzialità di partnership, di internazionalizzazione e le opportunità di finanziamento a fondo perduto. 

info@interindustria.com


+39 340 98 63 441

Invio riuscito

bottom of page